General Counsel, una figura centrale nei processi di digitalizzazione aziendale

Il General Counsel, ossia il Responsabile degli Affari legali di un’azienda, sta svolgendo un ruolo sempre più importante nel percorso di digital transformation. I legali aziendali sono coinvolti nel definire obiettivi e linee guida per portare a una crescita in tanti ambiti, inclusa l’innovazione. Le tematiche legate ai fattori ESG (Environment, Social, Governance) e alla digital transformation sono obiettivi concreti dell’agenda dei General Counsel. Una sfida non esente da rischi vista da una prospettiva legale e normativa.

I legali d’azienda si sono dimostrati pronti a cogliere le opportunità offerte dalla tecnologia. La digitalizzazione dei processi legati a CdA e organi sociali, la diffusione delle firme digitali remote, le assemblee a distanza con l’uso di piattaforme di videoconferenza ne sono alcuni esempi. La dematerializzazione dei verbali e dei libri sociali è un’altra tendenza che sta emergendo nettamente. Nelle aziende, oggi, la figura del General Counsel ha un ruolo più manageriale e non solo tecnico legale, grazie a competenze complementari rispetto al core business.

 

Il General Counsel ha un ruolo strategico nel portare innovazione in azienda

 

L’evoluzione del ruolo del legale d’azienda genera anche una crescita delle sue responsabilità. L’aumento dei volumi di lavoro all’interno dei team legali comporta la necessità di avere strumenti in grado di accrescerne efficienza e produttività. In più, il percorso da portare avanti in termini di innovazione è diverso per ogni azienda, non ci sono soluzioni valide per tutti. Per questo il General Counsel ha bisogno di avere procedure solide, personale aggiornato e un supporto costante di professionisti specializzati in Corporate Governance.

Utilizzare tecnologia e competenze tecniche adeguate al raggiungimento degli obiettivi risulta fondamentale per il General Counsel. Una piattaforma come CDA ON BOARD permette di definire procedure strutturate per l’organizzazione degli organi sociali, con ruoli profilati e ben definiti. Questo accresce l’efficienza delle persone ed elimina il rischio di errori causati da procedure manuali. I partecipanti di CdA, Comitati, Collegi Sindacali e OdV toccano con mano i vantaggi della tecnologia, fattore decisivo per aprire la cultura aziendale verso l’innovazione. 

 

CDA ON BOARD, uno strumento flessibile e sicuro per ogni General Counsel

 

Il General Counsel contribuisce inoltre a migliorare le procedure di gestione di dati e documenti. Grazie a un Board Portal, agevola la condivisione delle informazioni all’interno dell’azienda e trasferisce le decisioni prese verso uffici e dipartimenti. Si riduce enormemente il numero di e-mail grazie a una piattaforma dove le informazioni sono consultabili in pochi secondi, dall’ufficio o da casa, senza perdere tempo. Si elimina la necessità di usare carta, stampanti e toner; i benefici in termini di costi e di sostenibilità sono risultati tangibili per l’azienda.

Anche nella protezione delle informazioni il General Counsel ha un ruolo chiave. La supervisione legale dei documenti, la compliance, la gestione della privacy e del trattamento dei dati personali sono tutte attività di cui è responsabile. Disporre di strumenti avanzati per gestire i dati in modo sicuro è fondamentale. CDA ON BOARD è diventato il software di riferimento in Italia perché ha dimostrato di fornire le risposte giuste alle crescenti necessità dei General Counsel e dei loro team.

 

CDA ON BOARD e General Counsel crescono insieme